Carleve_851x315pixel_copertina2.jpg

La Corte

0
0
0
s2sdefault

 

LA CORTE

  • Pietro

Pietro

Preso a servizio dal Moro, incontra Bella presso la Torre, rifugio dei Saraceni.

Una volta libero aiuta Bella a realizzare il suo sogno arrivando sul Monte di Vico in una bellissima sera di maggio.

Dopo alcuni mesi, ad ottobre, nel piccolo villaggio chiamato Monteregale, Bella e Pietro si uniscono in matrimonio.

 

2010 - 2015 Andrea Tonello

 dal 2016: Matteo Gazzola

  • L’Imperatore Ottone I

ImperatoreFigura storica, imperatore del Sacro Romano Impero nella seconda metà del 900, secondo la storia Ottone I scende in Italia per scacciare i saraceni e ripristinare il suo dominio sul territorio. Il suo destino si incrocia con il Moro, a cui risparmia la vita poiché aveva garantito ospitalità e protezione alla figlia Adelasia fuggita con lo scudiero Aleramo.

L’Imperatore chiede al Moro di abbandonare le terre del Monregalese e, in cambio, invita il Moro a tornare su quelle terre ogni anno nel periodo di Carnevale per celebrare l’amore tra Aleramo ed Adelasia.

dal 2009: Mattia Germone

 

 

  • La Principessa Adelasia  

AdelasiaFiglia dell'Imperatore Ottone I, secondo la leggenda s'innamora di Aleramo e fugge con lui e, per evitare le ire del padre, si rifugia, praticando l’attività di carbonaio, nell’odierna “Rocca dell’Adelasia”: riserva naturalistica a qualche decina di km da Mondovì.

Salvata dal Moro, diventa sua ospite presso la torre dei Saraceni finché, nella vallata sottostante, non si scorge l’accampamento dei Lombardi mercenari al servizio dell’imperatore.

Adelasia decide quindi di affrontare il padre che l’accoglierà con commozione e benevolenza risparmiando anche il Moro e finalmente coronerà il suo sogno d’amore.

Tra storia e leggenda, si racconta che Adelasia ed Aleramo si stabilirono poi in Alaxia (dando così i natali all'odierna Alassio), ebbero tre figli - Ottone, Anselmo e Guglielmo - dando origine alla dinastia degli Aleramici.

 

2009 - 2011: Ramona Terreno

2012 - 2014: Sismia Selvaggia Spertino

dal 2015: Anna Regis 

  • Lo Scudiero Aleramo

AleramoFigura leggendaria, forse scudiero, sicuramente grande combattente, Aleramo - secondo le cronache - fu arruolato nell'esercito imperiale di Ottone I dove conobbe sua figlia, Adelasia. Se ne innamorò, ma il loro sentimento era fortemente osteggiato dall'Imperatore: qui la vicenda di Aleramo ed Adelasia si interseca con quella del Moro, che li salvò da un attacco avvenuto, secondo la storia, presso la località oggi denominata Rocca dell’Adelasia dove i due innamorati si erano rifugiati.

Quando Ottone I ritrova la figlia alla corte del principe saraceno, oltre a concedere clemenza a tutti assegna ad Aleramo il dominio sulle terre che sarebbe riuscito a circoscrivere in tre giorni di galoppo senza cambiare cavallo.

2009 - 2013: Matteo Ballauri

dal 2016: Jacopo Barbera

 
  • La cantastorie

CantastorieLa cantastorie è il più recente tra i personaggi del Carlevè ‘d Mondvì. E’ lei la voce narrante della trama di “Ogni anno a Carnevale”: la storia del nostro grandioso carnevale raccontata da Marco Tomatis e illustrata dal Cinzia Ghigliano nel 2010, oggi sintetizzata nella filastrocca che vede protagonisti tutti i personaggi della Corte del Moro.
Con il suo tamburello, la gitana non solo tramanda la tradizione monregalese, ma detta anche il ritmo della festa: una ballata per grandi e piccini in grado di coinvolgere ed appassionare.

2016: Lucia Vivalda

 dal 2017: Jessica Franceschinis

 
  • Le Damigelle

 Damigelle Nella tradizione storica, fanciulle di nobile nascita, in genere al servizio di una gran dama. Nel Carlevé aggiungono un tocco di grazia e femminilità alla corte.

2014: Clara Allena, Mary Caramello, Paola Dadone,Carlotta Dardanello, Franceschinis Jessica, Enrica Garello,Elisa Marchesani, Rossana Rulfi, Franca Sciolla

2016: Arena Marzia, Bottero Miriam, Bruno Beatrice (Bissi), Paola Dadone, Carlotta Dardanello, Franceschinis Jessica, Enrica Garello, Francesca Roattino 

2017: Marzia Arena, Noemi Bertaina, Miriam Bottero, Beatrice (Bissi) Bruno, Mary Caramello, Eleonora Costamagna, Veronica Colombero, Paola Dadone, Melania Yaya Dho, Enrica Garello

  • Gli Armigeri

ArmigeriUomini d'arme, scorta personale del Moro.

2014: Igor Bertone, Simone Bianchino, Pasquale Boeti,Paolo Costamagna, Matteo Gazzola, Marco Vaschetto, Luigi Venezia

dal 2016: Leonardo Degrandis, Ivano Serra, Marco Vaschetto, Federico Robaldo


 
  • I menestrelli

Menestrelli

Dove c'è allegria e buonumore, non può mancare la musica. Ed è per questo che nella corte del Moro trovano spazio i menestrelli: il termine, di derivazione provenzale, indica gli artisti di corte incaricati dell'intrattenimento al castello nel periodo feudale. Con la loro allegria, i menestrelli del Carlevé portano avanti un patrimonio di musica e canzoni della tradizione di grandissimo valore.

 

 

2014: Federico Aschero (percussioni), Simone Aschero (fisarmonica e tromba), Federico Beccaria (voce), Giulio Beccaria (basso), Giuseppe Bessone (tromba), Camarretta Salvatore (cornetta e tromba), Campogrande Daniele (fisarmonica), Igor Dadone (fisarmonica), Simone Marchesani (voce)

2016: Federico Beccaria (voce), Giuseppe Bessone (tromba), Gianfranco Costamagna (tromba), Igor Dadone (fisarmonica), Simone Marchesani (voce), Luca Olivero (clarinetto), Roberto Regis (Percussioni), Andrea Toscano (Fisarmonica), Marcello Turco (chitarra basso)

2017: Sara Canavese (saxofono), Ombretta Marabotto (tamburello), Giuseppe Bessone (tromba), Gianfranco Costamagna (tromba), Igor Dadone (fisarmonica), Gianluca Dho (basso), Alessio Lanza (fisarmonica), Giorgio Giubergia (batteria), Simone Marchesani (voce), Luca Olivero (clarinetto), Andrea Toscano (fisarmonica), Marcello Turco (chitarra basso e fisarmonica)

 

 

I PERSONAGGI DELLA STORIA "Ogni anno a Carnevale"
con testi di Marco Tomatis ed immagini di Cinzia Ghigliano

 

0
0
0
s2sdefault