Carnevale_Sito_Sfilate_1200x336.jpg
CAMBIANO CANDIOLO 1 MORO LUSERNA
VILLERO phoca thumb l PEVERAGNO 3 RACCONIGI SCALENGHE

Arriva da Racconigi il carro vincitore del Carlevè ‘d Mondvì

Tra i gruppi mascherati primo premio ai “Farf...alieni” di S.Anna Avagnina
Natta: “Tanta qualità al nostro carnevale: il numeroso pubblico
ha ammirato vere e proprie opere d’arte”    

Dopo la seconda grandiosa sfilata, omaggiata nuovamente da 10.000 presenze e dalla presenza di numerose mongolfiere sul circuito, il Carlevè 'd Mondvì 2019 ha premiato i suoi oltre duemila sfilanti. Teatro dell'atteso annuncio la Cà del Moro - Sottoaceto, come sempre al centro dei festeggiamenti monregalesi. La giuria di esperti, presieduta da Enrico Natta e composta da Eugenio Cozza, Giampiero Danni, Marco Manfredi, Luca Olivieri, Guido Tealdi ed Enzo Tonello, ha discusso a lungo il verdetto: solo pochi punti hanno determinato la classifica finale, sintomo di alta qualità di realizzazioni tecniche ed artistiche unite a coreografie di grande impatto emotivo.

    Tra i carri la vittoria per lo “Spirito Guerriero” di Racconigi, seguito in classifica da “No Euro no Party” di Peveragno e “La regina del latte piemontese” di Scalenghe. Nei gruppi mascherati continua il testa a testa tra due rioni della Città di Mondovì. Invertite le prime ue posizioni della scorsa edizione: titolo di campione i fantasia a “I Farf....alieni” di S.Anna Avagnina, seguiti dal gruppo  del Cuore Immacolato di Maria con “Chi fa da sé fa per tre e il Carlevè vien da sé”, al terzo posto “La carica dei 101” di Margarita. La Coppa del Presidente ha omaggiato l’esordio del carro allegorico di Carrù.    

Il Carlevè ‘d Mondvì entra nel vivo: successo per la Cena dei Lombardi

Consegnate le ‘Patacche di Benemerito’ della manifestazione
Natta: “Premiati i pilastri del Carlevè: Comune di Mondovì e Fondazione CRC”

    Per il Carlevè ‘d Mondvì, quella di giovedì 28 febbraio è stata una serata ricca di emozioni: la tradizionale Cena dei Lombardi, in scena presso la sala da ballo della Cà del Moro - Dancing Christ, ha ricordato l’accoglienza offerta dalla città ai profughi in cerca di rifugio dopo l’insuccesso della prima guerra d’indipendenza. Il direttivo della Famija Monregaleisa ha proposto per la prima volta questa inedita location per poter ampliare il numero di presenze e garantire l’animazione, affidata all’esperienza del dj Alessandro Schiffer e del vocalist Gianpiero “Tuse” Tosello.

 


Contatti

FAMIJA MONREGALEISA:

Via Enzo Tortora 23
Tel. (+39) 334 3448646

Tel. (+39) 334 3448647

presidenza@carnevaledimondovi.it

segreteria@carnevaledimondovi.it

tecnico@carnevaledimondovi.it

Ufficio Stampa